Lo scopo della nostra vita è Amare – Testimonianza su Chiara Corbella DISPONIBILE IL VIDEO

Chiara è una donna, una moglie e una madre che ha vissuto con grande fede la sua vocazione, nonostante molte difficoltà.

Un anno prima della sua morte Chiara scrive: “Nel matrimonio il Signore ha voluto donarci dei figli speciali: Maria Grazia Letizia e Davide Giovanni ma ci ha chiesto di accompagnarli soltanto fino alla nascita ci ha permesso di abbracciarli, battezzarli e consegnarli nelle mani del Padre in una serenità e una gioia sconvolgente. Ora ci ha affidato questo terzo figlio, Francesco che sta bene e nascerà tra poco, ma ci ha chiesto anche di continuare a fidarci di Lui nonostante un tumore che ho scoperto poche settimane fa e che cerca di metterci paura del futuro, ma noi continuiamo a credere che Dio farà anche questa volta cose grandi.”

Proprio lo scorso 21 settembre si è aperta la sua causa di Beatificazione: potete trovare qui la registrazione della celebrazione.

Ed è con gioia che vi invitiamo

Domenica 14 ottobre p.v.
presso
Oratorio Salesiano di Novara 
(Viale Ferrucci 33 – Novara)

ad un incontro-testimonianza sulla sua vita e sul suo cammino di fede.

Sarà un momento privilegiato per ringraziare del dono grande che ci è concesso di vivere nell’essere sposi e genitori. E sarà anche l’occasione per compiere, nel pomeriggio, un piccolo pellegrinaggio alla Basilica di San Gaudenzio nell’anno gaudenziano, tutti insieme, famiglia di famiglie.

Vi attendiamo a partire dalle ore 9,15. Dopo la testimonianza di Cristina e Antonio potremo celebrare insieme la Santa Messa e condividere un pranzo al sacco nei locali dell’Oratorio. Alle 14.30 ci incammineremo insieme verso la Basilica di San Gaudenzio dove potremo rendere omaggio al Patrono della nostra Diocesi.

Ci auguriamo di poter incontrare ciascuno di voi e chiediamo a chi lo può fare, di diffondere la notizia ed il volantino che trovate in allegato qui.

Le iscrizioni saranno raccolte all’indirizzo mail famiglia@diocesinovara.it o al form dedicato.

 

Trovate il video della testimonianza QUI