San Valentino 2021. Il messaggio del vescovo Franco Giulio a tutti gli innamorati

Un augurio di buon San Valentino del vescovo Franco Giulio Brambilla agli innamorati di tutte le età in tre parole: ascolto, attenzione, dedizione. Eccolo:

Vorrei inviarvi questo piccolo messaggio per san Valentino.

E’ la festa degli innamorati, di tutti gli innamorati: dalle prime esperienze fino alla fine della vita l’innamoramento è una forza che ci fa rinascere. Ci fa mettere in moto, è una forza che ci tocca dal di dentro. L’innamoramento ha questa caratteristica: non si sceglie, ma ci capita, ci viene incontro, ci tocca, ci muove dal di dentro e quindi ci apre all’altro. E’ la forza con cui noi incontriamo l’altro: l’altro da noi stessi, non solo il mio “io” allo specchio o il mio “doppio”.Tre cose sono importanti per tenere viva la fiaccola dell’innamoramento.

La prima è l’ascolto. La persona che è capace di ascolto incontra l’altra persona. Ascolta la sua situazione, le sue difficoltà, i suoi messaggi, i suoi appelli. E l’ascolto è una cosa difficile oggi, perché appena l’altro ha iniziato a parlare la nostra mente e il nostro cuore iniziano già a pensare cosa dire.

La seconda parola che voglio dirvi per questo giorno degli innamorati è l’attenzione. L’attenzione è la forma con cui noi andiamo incontro all’altro, quasi anticipandolo. Si esprime nella vicinanza, nella gratitudine, nel prevedere di cosa ha bisogno, nell’essere creativi, nel sorprenderlo. Ecco, il tema dell’attenzione è stato molto indagato da coloro che si sono occupati dell’amore. E noi manchiamo di attenzione nell’incontro con l’altra persona.

E da ultimo, insieme all’attenzione, c’è proprio la dedizione all’altro: l’innamoramento ha bisogno di dare tempo, risorse, cose, sogni. Di scambiarli con l’altra persona. I momenti della dedizione dell’affetto, dell’emozione sono l’energia, i gesti, gli eventi che passano da una persona all’altra nell’amore e ne tengono viva la fiamma.

Oggi quando dovrete cercare l’idea per il regalo da fare in questi giorni, ricordate che questi sono gli aspetti dell’unico regalo che contano davvero: quelli dell’ascolto, dell’attenzione e poi dell’affetto e dell’emozione.

Scambiateveli e non abbiate paura. L’amore è l’unica forza che muove il mondo… L’ultimo versetto della Divina commedia dice esattamente così: “l’amor che move il sole e l’altre stelle”.

+ Franco Giulio